Genius Traduzioni Italiane

"J.Cole - False Prophets (Traduzione Italiana)"

[Intro]
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Che sarebbe stato così, che sarebbe stato così
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così

[Strofa 1]
Sì. La vita è un equilibrio
Perdi la presa, puoi scivolare in un abisso
Senza dubbi, vedi questi ragazzi andare pazzi
L'ego al comando di ogni mossa, è una star
E non possiamo guardare da un'altra parte dal giorno in cui ha catturato i nostri cuori
Sta cadendo a pezzi, ma noi lo neghiamo
Giustificando quella mezza merda che droppa, la compriamo sempre
Quando ci dice che è un genio, ma è più chiaro dopo
Gli è stato difficile guardarsi allo specchio ultimamente
C'era una volta in cui questo negro era il mio eroe, forse
Questa è la ragione per cui la sua caduta in disgrazia è difficile da digerire
Perchè gli credevo quando diceva che la sua merda era migliore e lui
Quel tipo di uomo che giura di essere uno vero ma tutto intorno a lui è falso
Le donne, le prostitute, sai, gli uomini burattino
Nessuno con le palle di dire qualcosa per contestarlo
Così cresce fuori controllo
Nella persona che era davvero fin dall'inizio, sta cominciando a mostrarsi
Cazzo, pensa che è successo
Forse è colpa mia per aver idolatrato dei tipi basandomi sulle parole che rappano
Ma si viene a sapere che questi negri non scrivono nemmeno la loro roba
Ascoltano qualche nuovo stile emergere, poi mangiano questa roba
Cazzo, ecco cosa ricevo per aver mentito a me stesso
Bene, vaffanculo, ciò che è più importante è che sta piangendo per avere aiuto
Mentre il mondo lo sta incitando, io lo sto implorando di smettere
Ascoltando la sua vecchia roba, sapendo che non la supererà
Profeti bugiardi

[Ritornello]
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Che sarebbe stato così, che sarebbe stato così
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Profeti bugiardi (La-la-la-la-la-la, la-la-la…)
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Che sarebbe stato così, che sarebbe stato così
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Sì, profeti bugiardi

[Strofa 2]
Ho un amico, è un rapper e vuole davvero vincere
Vuole la fama, il successo, il rispetto che ha avuto
Da tutte le leggende, quindi ogni volta che lo vedo, lui insiste
Parlando di negri che non fottono con lui, questa merda è deprimente
E io so che così triste che non riesce a vedere le sue stesse fortune
Maledizione, negro, sei troppo cieco per vedere che hai fan, amico
E un palcoscenico per fare una classica canzone rap
Per cambiare la vita di un ragazzo, ma tu sei troppo preoccupato a vivere la vita
Sempre preoccupato della critica di chi non ci è mai riuscito
Scrivo cosa c'è nel mio cuore, non me ne frega un cazzo di chi ci fotte con questo
Ma in un certo senso mi rivedo, la fame di essere grandi
Si trasfoma in un'ossessione e tiene uno sveglio fino a tardi
A scrivere parole, sperando che la gente apprezzi la dedizione
Che si agita costantemente dentro di te, ma le intenzioni vengono offuscate
Lo faccio per amore della musica o c'è più di me?
Voglio che questi negri mi adorino?
Profeti bugiardi

[Ritornello]
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Che sarebbe stato così, che sarebbe stato così
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Profeti bugiardi (La-la-la-la-la-la, la-la-la…)
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Che sarebbe stato così, che sarebbe stato così
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Sì, profeti bugiardi

[Strofa 3]
Questi rappers sono insicuri
Parlano dell'essere uomo così tanto
Che finalmente capisco che non sono manco sicuri
Di chi siano e perchè facciano questo
Mi sa che sono incluso in questa categoria in quanto negro che ha raggiunto la gloria
I miei momenti più alti vengono dal raccontare tutte le storie più tristi
Che ho visto nella mia vita, avevo troppa voglia di scrivere
Canzoni che mi fanno venire la pelle d'oca alle braccia
I miei momenti più buii arrivano dal provare troppo intensamente
A impressionare alcuni tipi che non se ne fregavano se fossi io a rappare
Perciò d'ora in avanti, i miei capelli sono cresciuti
E non me ne importa niente delle opinioni
Io voglio dare speranza come le fontane in cui getti i penny
Vai nel negozio, beccati questo dissing, fai il tuo desiderio
Questa è dedicata a quelli che mi ascoltano con una cazzo di fedeltà
Io vi sono riconoscente
Ma il vero Dio è in voi, non nella musica che comprate
Io ascolto la mia vecchia merda e so di poterla superare
Profeti bugiardi

[Ritornello]
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Che sarebbe stato così, che sarebbe stato così
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Profeti bugiardi (La-la-la-la-la-la, la-la-la…)
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Che sarebbe stato così, che sarebbe stato così
Qualcuno mi avrebbe dovuto dire che sarebbe stato così
Sì. profeti bugiardi

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net