Ademo

"MOWGLI II (Traduzione Italiana)"

[Intro: Ademo]
Sulla strada dell’inferno
Sulla strada dell’inferno

[Unica strofa: Ademo]
Vengo dalla giungla, chiamami Mowgli, ho quella buona, non quella che fa schifo
Sono sempre solo come Rémi, troppo gang, è la strada, zio
Ho dello sporco che devo sputare da solo, erba sulla mia pelle pallida
Vivo come un Saiyan in un mondo dove i muri hanno le orecchie
Sono di Namek, sempre nervoso, gli occhi marroni, verdi
Non posso perdere, troppo fiero per i miei fratelli, sorriso sottosopra
Ho fegato, fanculo tutti gli esseri umani, morire è la vita
Sì, mamma, sono in terapia, vedo la strada vuota
Un momento, devo calmarmi da solo, coccodrillo sulla polo
Con calma, faccio i miei affari, sono sempre laggiù
Vengo dal corridoio, vengo dal palazzo, la varietà io la scopo
E ora, sogno la mia vecchia vita, la giungla che mi chiama
Sì, bella mia, anche se sei brutta, sei la mia puttana, sei la mia strada
Mi accendo un joint, vendo ad un fantasma, nel palazzo faccio abuso
Tu non conosci niente, niente delle nostre vite e dell’odio che abbiamo venduto ai clienti
Sotto la luna, ho il sorriso che piange, pettorali inclinati
Prego Allah, no, non dimentico mai, Fatiha sulle labbra
Ho l’anima dura, non dirò che ho l’anima pura, leone mio, mio fratello
Giuro sulla mia vita, ho sudato molto, pallottole nel mio cuore
Fanculo le mie paure, fanculo queste banconote verdi, le faccio e le perdo
Non ci sono attori nella mia famiglia, moriamo, moriamo per i nostri fratelli
E’ la nostra casa, la strada ci prende, ci crea, ci forma
E alla fine, o apriamo le porte o andiamo in carcere
Sulla terra, ho bruciato le mie ali, cocaina nel tuo naso
Sono determinato, potrei uccidere tutti loro per quelli che amo
Sono della gang, uno sguardo coraggioso in un mondo ostile
Fanculo il tuo stile, che sia testa o croce, scommetto che li distruggerei
Che li romperei, che li romperei ancora, ho cambiato le nostre sorti
Non ho chiesto se fosse hardcore vivere come un morto
Sono pieno di rabbia e pena, come mio padre, ci amiamo
Ci ricorderemo sempre delle nostre vite, di quello che sappiamo e delle cose di cui non parliamo
Sono come un leone, sono stanco di essere come un cane, stanco di essere un delinquente
Sono come Zion, quindi non ci sono scuse, sappiamo da dove veniamo
E la tua puttana, succhia, succhia, se ne va
Sotto il cappuccio sono incazzato, hardcore, respiro sognando
Domani sarà meglio, vivremo altrove, noioso
Rappo da ora, so che ci farò soldi
Ci farò soldi, ci farò soldi, ci farò soldi, ci farò soldi
Ci farò soldi, ci farò soldi, ci farò soldi, ci farò soldi

[Outro: Ademo]
Ho guardato negli occhi di questi figli di puttana, davanti al fucile, davanti al fucile iniziano a balbettare (a balbettare, a balbettare, a balbettare)
Colpo di pistola e ancora, sono gentile a non buttarti con i dimenticati (con i dimenticati, con i dimenticati)
Tra me e te, chi si ama di più? Chi soffre di più, di più, di più? Il cuore fottuto (di più, di più, di più, di più
Di più, di più, di più, di più)
Cresciuto nell’onore del bandito in tutta Corbeil, hmm, puoi verificare (puoi verificare, verificare, verificare, verificare)
Ho guardato negli occhi di questi figli di puttana, davanti al fucile, davanti al fucile iniziano a balbettare (a balbettare, a balbettare, a balbettare)
Colpo di pistola e ancora, sono gentile a non buttarti con i dimenticati (con i dimenticati, con i dimenticati)
Tra me e te, chi si ama di più? Chi soffre di più, di più, di più? Il cuore fottuto (di più, di più, di più, di più
Di più, di più, di più, di più)
Cresciuto nell’onore del bandito in tutta Corbeil, hmm, puoi verificare (puoi verificare, verificare, verificare, verificare)

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net