Ivan Graziani

"Marva"

Viene da me spesso, resta se può
Però i discorsi di lui ricorderò
Ora sogna come un pazzo
Che in mezzo a un lago vuole camminare
Convince anche me
Lui lascerà chiunque vorrà
Insieme a me il mondo vuol girare
Io rido, accetterei…

Ti capirò, uomo che vieni e vai
Ti capirò, uomo che vieni e vai
Mi capirai, uomo che vieni e vai
Mi capirai, uomo che vieni e vai

Vende i suoi sogni, e a lui che resterà?
Per la sua vita, lui tempo non ha
Perché la gente, sì lo ama
E vede in lui il sole del mattino
Ma lo consumerà…
Io non sono la sua donna
Né quella che gli sta vicino
Ma io lo capirò

Ti capirò, uomo che vieni e vai
Ti capirò, uomo che vieni e vai
Mi capirai, uomo che vieni e vai
Mi capirai, uomo che vieni e vai

Magico,limpido
Sento, note di luce intorno a me
Suona la musica che fai
Tu puoi cantare dentro me, lo sai…

Ti capirò, uomo che vieni e vai
Ti capirò, uomo che vieni e vai
Mi capirai, uomo che vieni e vai
Mi capirai, uomo che vieni e vai

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net