DAM

"Soli/Insieme"

Strofa 1 - Dam

Quanto è passato da quel discorso
Io con lo sguardo sguardo basso, tu che guardavi il Casio stretto al tuo polso
I secondi erano fermi, il tuo battito pure
Il mascara non mi ha mai nascosto quelle tue paure
Il rumore delle auto, il freddo di Natale
Le urla sotto quel lampione che è rotto da settimane
Le tue risate isteriche, le mie per infastidirti
Il tuo guardare sempre oltre , oltre ai miei occhi tristi
So che mi vuoi bene anche se a volte sbaglio
Anche se a volte cazzo
Provo a scordarti che divento un altro
Provo a scordarti in queste notti in cui divento matto
In cui mi dico:"Della questa volta come cazzo hai fatto?"
Ogni sera è come quella ma non fa mai tardi
Ogni schiaffo vale il doppio se non puoi calmarmi
Ho dato tempo al tempo di cambiarmi
Perché quegli sguardi falsi mi faranno fare grandi passi

Rit
Siamo soli, insieme
Ci siamo persi tra le luci di questa city
Siamo soli, insieme
Soli che ci consoliamo coi nostri sorrisi

Strofa 2 - Ray

Litighiamo e tu cerchi qualcosa nei miei occhi
Ci vedi i sentimenti in piena e questi mille sogni
Sfioro l'argine se prendo e trascrivo su fogli
Solo parole che col tempo dissocio dai volti
Arrivi, mi accarezzi e mi dici:"Va tutto bene?"
"Come può andare bene non dormo da notti intere?"
Ormai è uno sport crocifiggere le nostre pene
Come vedere sempre mezzo vuoto quel bicchiere
E questa è solo un'altra sera da dimenticare
Riverbero di urla nella tromba delle scale
Vieni che ci facciamo caldo se arriva il maestrale
Che insieme possiamo superare st'inverno glaciale
Giochiamo tutto ciò che abbiamo come al lotto
Come un balordo, che non capisce finché non c'è sotto
Ci dividiamo un po' di tutto: due spicci e un ricordo
Sorridiamo al mondo nonostante non abbiamo molto

Rit
Siamo soli, insieme
Ci siamo persi tra le luci di questa city
Siamo soli, insieme
Soli che ci consoliamo coi nostri sorrisi

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net