Vinicius de Moraes

"Valsinha"

Quel giorno a casa lui tornò più presto, come non faceva quasi più
E la guardò in un modo ben diverso, come non faceva quasi più
E non parlò più dell’aumento, unico argomento dei discorsi suoi
Con una strana tenerezza e con una carezza, disse: “Andiamo fuori, vuoi?”

E lei si ricordò del tempo, del lontano tempo, in cui s'innamorò
Cercò nel fondo di un cassetto quella camicetta che le regalò
E poi si presero per mano, come si tenevano tanti anni fa
E scesero fino alla piazza e come due ragazzi cominciarono a ballare

E al suono della loro danza, molta gente che dormiva s’affacciò
E scese nella piazza scura e molta gente giura che s’illuminò
E furono baci rubati e gridi soffocati che nessuno soffocò
Che il mondo fece suoi, in pace l’alba poi spuntò

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net