Bassi Maestro

"Maculele’s Song"

[Strofa 1]
È strano come accada delle volte
La vita è una follia delle volte
E adesso che qui, sono da solo questa sera
Affido il mio cuore alla una piena
Ho nella bocca ancora il caldo dei tuoi baci
E sento le tue mani su di me belle audaci
Dovrei dormire ma io non ci provo neanche
Ora che lo so che ora tu sei così distante
Pensavi fosse la passione e niente più
E mi volevi, non potevi e mi dicevi "Giù"
Che certe volte è strano il corso del destino
Due anime distanti si trovano vicino
Se chiudo gli occhi ti rivedo parlarmi e baciarmi
Fuochi neri in cui mi perdo, è tardi
E ora i pensieri sono luci nella notte
Attimi e silenzi catturano la notte

[Ritornello]
Tu come stai? Cerchi me
Io come sto? Cerco te
Paura e passione di amanti
Lontani e poi vicini, vicini poi distanti
Tu come stai? Cerchi me
Io come sto? Cerco te
Paura e passione di amanti
Lontani e poi vicini, vicini poi distanti

[Strofa 2]
Tu sei una [?] e balli
Sorridi piano e illumini il mondo
Con il tuo viso un po' malinconica nel profondo
Tu mi cercavi io sentivo l'energia
Sentivo il desiderio, sentivo la tua magia
E ti incontravo le sere con in mano un bicchiere
Parlavamo e poi stavamo bene
Con l'innocenza di due pazzi adolescenti
Tra gesti, sguardi rubati, sorrisi e cenni
Tu presa a male col Brasile e con la Capoeira
Con una storia che il giorno prima non c'era
Io stanco del mio solito lavoro
Uscivo con un'altra eppure sembravo solo
Se penso al bacio che ti ho dato quella sera là
E quando ti stringevo con la pelle d'oca
Mi sembra impossibile che non sei qui
In questa calda notte di Luglio, ora

[Ritornello]
Tu come stai? Cerchi me
Io come sto? Cerco te
Paura e passione di amanti
Lontani e poi vicini, vicini poi distanti
Tu come stai? Cerchi me
Io come sto? Cerco te
Paura e passione di amanti
Lontani e poi vicini, vicini poi distanti

[Strofa 3]
Le ore passano veloci è quasi l'alba
Perso nella musica che non mi salva
Gli occhi puntati sul telefono che non suona
Nessun messaggio per me, nessuna buona nuova
Che io domani poi parto
È come darsi il cambio perchè torna quell'altro
Chissà se tu lo bacerai come baci me
Chissà se lo accarezzerai come fai con me
Maculele è re del coraggio
L'amore è la paura, la fine, l'inizio di un viaggio
Il cuore batte ora
Io triste ma sorrido perchè batte ancora
E adesso dormi, buon noche
Il verde un giorno sarà blu
Il tuo sorriso è come un sogno, che non mi lascerà più

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net