Ghemon

"Da un po'"

[Ritornello: Hyst & Kiave]
E adesso spogliati, ehi
Come sai fare tu
(get naked, get naked
Get naked, get naked)

Alza quegli occhi please
E non guardare giù
(get naked, get naked
Get naked, get naked)

Non hai motivo di farlo con me, lo sai
Di cosa vuoi vergognarti di che?
Ormai, spogliati, mo
Che io non ho più nulla addosso da un po'

[Strofa 1: Ghemon]
Evitiamo tutto il trito e ritrito, qui si cambia il rito
E mentre io cucino tira fuori il Martini dal frigo
Ma ne basterà giusto un dito che con troppo aperitivo poi non arriviamo al riso
Il mio pensiero va ingigantito, il triplo prima che te lo dico
Tipo io non ti abbraccio, ti stritolo
Io non ti scopo ma ti posseggo in senso biblico e in obliquo
Ti ho detto che sono buono, non timido
Hai il mio CD nello stereo e ti sembro serio
Perché da come scrivo io amo davvero
Mi dici zitto, mi uccidi ma non mi mandi al cimitero
Sono il tuo desiderio come il disco di Pharoahe
Ho collaudato anche il metodo per sembrarti incredulo
Nel baciare una donna con il piercing al frenulo
Per me è facile mentire
Sono e rinasco maschio alle prossime cento vite
È questo che voi donne non capite
Voglio ridere con te adesso
Non leccarti le ferite
Parlami delle tue posizioni preferite
Fingerò di non vedere che hai un filo di cellulite

[Ritornello: Hyst & Kiave]
E adesso spogliati, ehi
Come sai fare tu
(get naked, get naked
Get naked, get naked)

Alza quegli occhi please
E non guardare giù
(get naked, get naked
Get naked, get naked)

Non hai motivo di farlo con me, lo sai
Di cosa vuoi vergognarti di che?
Ormai, spogliati, mo
Che io non ho più nulla addosso da un po'

[Strofa 2: Kiave & Ghemon]
Vuoi vedermi per parlare ebbene sia
Ma fammi la cortesia, non vediamoci da soli a casa mia
E in questo bar se mi parli dei tuoi sentimenti, please
Non mostrarmi le tue autoreggenti
Gli argomenti sono quelli che preferisci, me
I tuoi ex violenti perché
Ho appreso il migliore degli insegnamenti
Che amate certi gesti, solo in certi momenti
È il mio CD nel tuo stereo che sembro serio
Che ho la voce da stronzo ma almeno dico il vero
E spendi per indumenti sexy
E se metti la gonna sul motorino causi incidenti
Anche se indossi perizomi, slip, coulotte
Tanga, body, reggiseni, baby-doll
Vintage, il reggicalze
Ma dipende tutto da come le porti e come ti spogli
Anche se sembrate basse
Vi sentite libere se camminate scalze
Ma a casa mia, non ti conviene
Che ogni due giorni si spacca un bicchiere
E rischi di tagliarti un piede
Arti di Archimede fanno leva sulle tue sensazioni
Sulle tue emozioni
Mentre resti sulle tue
E non toccarti da sola
Alza gli occhi ora, veniamo in due
(ah ah due)

[Ritornello: Hyst & Kiave]
E adesso spogliati, ehi
Come sai fare tu
(get naked, get naked
Get naked, get naked)

Alza quegli occhi please
E non guardare giù
(get naked, get naked
Get naked, get naked)

Non hai motivo di farlo con me, lo sai
Di cosa vuoi vergognarti di che?
Ormai, spogliati, mo
Che io non ho più nulla addosso da un po'

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net