Claver Gold

"Donne Stronze"

[Testo "Donne Stronze"]

Grazie tante un'altra volta stronze
Stronze, stronze, stronze na-na-na-naa

[Ritornello: File Toy]
Apro gli occhi nel riflesso
Dello specchio
E vedo donne stronze
Con smanie da letto dopo sbronze
Le riguardi e svelto
Le riporti poi le scorti
Non hai tempo per l'affetto a volte
Le cacci via dal letto
Prima del riflesso
Del sole sopra un tetto
Ma non è detto
Che un giorno arrivi la più pazza che ti lascia un paletto
Tenuto stretto e che ti squarcia il petto

[Strofa 1:File Toy]
In sta vita troppi sbagli
Troppi calli troppi tagli
Scoppi imballi, prendi svolte ma son bagli
Tu ti pensi che sbotti, ma ti sbagli
Con me ti incagli
Se cacci gli artigli su dei tagli
Dagli il giusto peso a ste parole
Perché ho steso a terra il cuore
E tu l'hai preso per un calcio di rigore
File è il solito coglione si
Ma non fa niente
Però non dirmi niente
Se nel mentre spingo, sul tuo basso ventre
Sempre più saccente
Se il tuo amico deficiente
Fissa costantemente, commentando brutta gente
Io me ne sbatto
Prendo fiato mentre stappo RooR
Rilasso il petto, parlo col mio spettro
Quando vedi più nero
Di una troia al letto argento e nero
Sfoghi l'odio ormai senza rispetto
Trovi più nomi nel mio book
Che sul petto un capitano esperto
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net