Il Segreto Del Fiore D’Oro lyrics

by

Lanz Khan


[Testo di "Il Segreto Del Fiore D'Oro"]

[Intro]
When you observe the world you see people
You see houses, you see the sky, you see tangible objects
But when you observe yourself within
You see moving images, a world of images
Generally known as fantasies
Yet, these fantasies are facts

[Strofa 1]
Due di notte, il cielo è variopinto
Pranyama come Aurobindo
Io ho sfidato il Minotauro e ho vinto
Sono il viandante, sono il labirinto
Fatto a pezzi come Dioniso
Rossi fiumi lungo il mio viso
Narciso, fiordaliso
Se ci sei, io vedo il paradiso
Fumo e rose, Jack di fiori
Giorni pazzi, l'eco dei rumori
Non li sento, vengono fuori
Il mio sarcofago fra i sicomori (Shh)
Flow dipinge
Tenebrosa luna che mi cinge
Vivo attento perché l'io finge
Sulla porta c'è una criosfinge (Seh)
Ho il cuore di un esule, mi fai tremare le cellule
Montagne remote specchiate negli occhi delle libellule
Sono un cane in Mongolia
Tu sei un fiore, magnolia
Mi dai i fumi dell'alcol

[Ritornello]
Gira la stanza come Franco, sì, come Franco
Il nero svanisce per incanto in un lume bianco
Il mondo è un'immagine e un ghepardo mi dorme accanto
Su una via di colonne in marmo e foglie d'acanto
La stanza gira come Franco, sì, come Franco
Il nero svanisce per incanto in un lume bianco
Il mondo è un'immagine, un ghepardo mi dorme accanto
Su una via di colonne in marmo e di foglie d'acanto

[Outro]
Gira la stanza come Franco, sì, come Franco
Gira la stanza come Franco, sì, come Franco
La stanza gira come Franco, sì, come Franco
La stanza gira come Franco, sì, come Franco
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2012 - 2021 BeeLyrics.Net