Francesca Michielin

"LEONI"

[Testo di "LEONI" ft. Giorgio Poi]

[Strofa 1: Giorgio Poi & Francesca Michielin]
Se guardi bene, c'è un filo sottile, è il profilo del mare
Non ci può andare nessuno, nemmeno chi è bravo a nuotare
Ma quando arriva l'estate
Arriva sempre dalla finestra e ti accarezza la testa
Si nasconde nel buio di notte, ti sveglia alle sette
Uh-uh


[Ritornello: Francesca Michielin & Giorgio Poi]
E va bene così
Se abbiamo perso davvero il controllo
Fra un libro aperto e un mistero profondo
Noi con le mani batteremo sul mondo
Ci chiameremo "forti" fino a domani, ci sentiremo leoni
E non basterà
La luce accesa a cancellare le stelle
Ne inventeremo altre ancora più belle
Sull'autostrada con le macchine ferme
Ascolteremo una canzone d'amore
Che non parla d'amore
Però

[Strofa 2: Giorgio Poi, con Francesca Michielin]
C'è un'aria leggera che soffia su queste giornate
È un'aria che muove i capelli e consola le spalle bruciate
Ma quando arriva l'estate
Sembra che tutto rimanga uguale, ma di un altro colore
E ci si ferma a parlare per ore davanti al portone

Uh, oh

[Ritornello: Francesca Michielin & Giorgio Poi]
E va bene così
Se abbiamo perso davvero il controllo
Fra un libro aperto e un mistero profondo
Noi con le mani batteremo sul mondo
Ci chiameremo "forti" fino a domani, ci sentiremo leoni
E non basterà
La luce accesa a cancellare le stelle
Ne inventeremo altre ancora più belle
Sull'autostrada con le macchine ferme
Ascolteremo una canzone d'amore
Che non parla d'amore
Però

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Copyright © 2018 Bee Lyrics.Net